Responsabilità sociale

La Cooperativa Sociale Solidarietà e Servizi è in grado di attivare, in collaborazione con le province e i propri clienti, convenzioni idonee per assolvere (tramite attivazione di commesse di servizio e fornitura) gli obblighi della legge 68/99 “Norme per il diritto al lavoro delle persone disabili”.
Le Aziende soggette all’obbligo di assunzione di persone svantaggiate (Legge 68/99 che disciplina le “Norme per il diritto al lavoro delle persone disabili”) possono adempiere a tale obbligo mediante l’affidamento di commesse lavorative a Cooperative Sociali. L’azienda committente, per la durata della commessa, ha la possibilità di computare i lavoratori disabili – inseriti presso la Cooperativa in esecuzione della convenzione – per la copertura della propria quota d’obbligo.

Cos'è il lavoro per te in Ress?

Sostegno al lavoro

 

Il sostegno al lavoro rappresenta indubbiamente l’obiettivo ultimo del progetto. RESS rappresenta la possibilità di conclusione di un percorso formativo ed abilitativo che permette alle persone fragili di lavorare in un ambito tecnologicamente avanzato, in una complessità operativa tipica del settore industriale.

Il successo del progetto è rappresentato dall’opportunità di inserimento nel mondo del lavoro di persone che, partendo da lavorazioni semplici quale l’assemblaggio o il data entry, passando da attività più complesse quali la gestione documentale o il call center, possano arrivare, ove possibile, ad operare in un ambito produttivo concorrenziale a quello delle aziende profit.